Respawn sta partendo da zero  25

Date tempo

David DeMartini, capo di EA Partners, rivela qualcosa di vago sulla situazione attuale di Respawn, etichetta nuova nuova appena entrata a far parte della famiglia allargata di EA.

Per chi non avesse seguito la faccenda, si tratta del team di sviluppo fondato dagli ex-capi di Infinity Ward Vince Zampella e Jason West dopo l'incredibile telenovela-thriller del loro allontanamento forzato dalla corte di Activision. Poiché la curiosità è tanta e la visibilità dei due personaggi altrettanto grande, in molti si stanno chiedendo del nuovo progetto in corso presso il team, tuttavia DeMartini cerca di far capire a tutti la situazione in cui si trova la compagnia.

"Si tratta di due ragazzi che sanno davvero quello che vogliono fare ma che ora devono cercare un posto per il team, comprare poltrone, scrivanie, arredamento, nuovi supporti tecnologici e mettere tutto insieme", in sostanza devono proprio partire da zero. "Ci sono contratti da fare, tutte le cose di amministrazione che devono avere luogo" e in fondo a tutto questo c'è il nuovo gioco in lavorazione, ma prima di poterne parlare tranquillamente a quanto pare ci vorrà ancora del tempo.