Software HouseTeam Ninja cancella Dead or Alive: Code Cronus e Project Progressive 

Basta col passato?

Il capo di Team Ninja Yosuke Hayashi ha chiarito un po' di punti dubbi sui progetti attualmente in sviluppo presso il team nipponico in un'intervista pubblicata da Famitsu, rivelando tra l'altro la cancellazione di due giochi che erano stati annunciati tempo fa ma di cui si erano successivamente perse le tracce.

Il primo di questi è Dead or Alive: Code Cronus, un capitolo della serie di picchiaduro da tempo posticipato a più riprese e definitivamente chiuso, il secondo è Project Progressive, un titolo solo menzionato nel 2007 dall'ex-capo del team Tomonobu Itagaki.

E' chiaro come queste due cancellazioni siano legate in qualche modo all'abbandono di Itagaki ed evidentemente alla volontà del "nuovo" Team Ninja di guardare avanti e dedicarsi a (più o meno) nuovi progetti. Uno di questi è Ninja Gaiden 3, titolo certamente non nuovo ma sviluppato su un concetto che dovrebbe essere innovativo nelle intenzioni degli autori, che cercheranno con questo capitolo di far ripartire la serie su nuovi binari, ovvero la teoria del "reboot" ormai imperante ai giorni nostri. Gli altri titoli noti in lavorazione sono Dead or Alive: Dimensions e Ni-Oh.

TI POTREBBE INTERESSARE