SviluppatoreQual è il gioco di Mario preferito da Miyamoto? 

E le strane idee sul tasto per il salto

Il "padre" di Mario, a quanto pare, ha una sua precisa preferenza per quanto riguarda gli svariati capitoli videoludici con protagonista l'idraulico Nintendo.

L'ha rivelato lo stesso Miyamoto alla rivista Game Hunters durante la festa per il venticinquesimo anniversario di Mario. A quanto pare, il capitolo preferito dal game designer è Super Mario World, ovvero il platform che venne specificamente sviluppato per SNES e uscito nel 1990, rimasto uno dei pilastri storici del panorama videoludico. Il motivo di tale scelta risiede soprattutto nella particolare meccanica che caratterizzava la mappa del mondo di gioco, che si inseriva in maniera ottima all'interno dell'azione platform tipica della serie, portando i giocatori a "pensare a dove andare e precisamente a cosa fare per raggiungere determinati punti".

Altra curiosità emersa durante la medesima intervista è quella riguardante il "salto" nel primo Super Mario Bros: a quanto pare, gli sviluppatori avevano inizialmente pensato di collegare il salto alla direzione in alto sulla croce del controller, opzione successivamente scartata (fortunatamente) in favore del tipico comando con tasto A.