Il 3D continua a non convincere il pubblico  0

Americani ed europei scettici

Secondo un sondaggio condotto dalla compagnia Nielsen su un campione di persone tratte da 57 paesi diversi, i televisori in 3D sembrano non aver ancora convinto gli acquirenti.

Sul campione preso in esame, composto da 27.000 persone, solo il 9% ha dichiarato di voler comprare sicuramente un TV in 3D nel corso del prossimo anno, con un ulteriore 15% che si è dimostrato comunque positivo in prospettiva e che pensa di comprare "probabilmente" il dispositivo in questione.

Se a questi si aggiunge un 4% di persone che già hanno acquistato un TV con visualizzazione 3D, resta una grossa percentuale di persone che non hanno intenzione di comprare un TV 3D. In Nord America, in particolare, il 59% degli intervistati si è schierato nettamente a sfavore della nuova tecnologia, sostenendo di non voler acquistare un prodotto del genere. Secondo quanto emerso al livello globale, pare che il pubblico americano ed europeo sia generalmente meno propenso all'acquisto di una tale tecnologia mentre quello asiatico, latinoamericano e mediorientale sembra avere un atteggiamento più positivo.