Sony potrebbe rilevare le PlayStation 3 con jailbreak  144

E bloccarle!

Potrebbero profilarsi tempi duri per i pirati su PlayStation 3: secondo un report di Digital Foundry, ogni PS3 collegata a internet e non necessariamente loggata a PSN con un account invia ai server Sony un pacchetto iniziale di informazioni.

Queste informazioni al momento non sono note, ma probabilmente contengono dei codici identificativi della console in grado di determinare l'eventuale presenza di software illecito installato o in uso sulla console in questione. Cosa Sony abbia intenzione di fare con queste informazioni è il soggetto del dibattito: l'uso illecito di software piratato potrebbe portare semplicemente al ban dal servizio online della console ma secondo Digital Foundry potrebbero esserci conseguenze anche peggiori.

In una visione particolarmente allarmante (almeno per i giocatori votati al jolly roger), il produttore potrebbe addirittura bloccare le console con jailbreak a distanza rendendole inutilizzabili.

Fonte: Digital Foundry