The Last StoryThe Last Story non utilizzerà controlli a rilevazione di movimento 

A svelarlo è proprio Hironobu Sakaguchi

Il director di The Last Story, Hironobu Sakaguchi, ha pubblicato sulla propria pagina Twitter una serie di informazioni circa il gioco. Fra queste spiccano l'assenza di controlli a rilevazione di movimento e l'impossibilità di estendere lo sviluppo ad altre piattaforme.
Proprio riguardo quest'ultimo argomento, Sakaguchi ha dichiarato: "Non è possibile che The Last Story appaia su altre console oltre al Wii perché il nostro team ha lavorato a stretto contatto con Nintendo".
Per quanto concerne i controlli, a quanto pare (utilizzando un Classic Controller, ad esempio) nel gioco si potrà gestire la visuale tramite lo stick analogico destro. E si potranno assegnare ai personaggi nomi da otto caratteri per la modalità multiplayer.
The Last Story rappresenta il settimo progetto per Mistwalker dopo l'uscita da Square Enix nel 2004. Il titolo uscirà in esclusiva per Wii il 27 gennaio, in Giappone. Purtroppo al momento non ci sono notizie circa una pubblicazione europea.

TI POTREBBE INTERESSARE