Infinity Ward: "Non c'è rimedio all'hacking di MW2"  0

Qualsiasi patch sarebbe inutile

Secondo Infinity Ward, i problemi recentemente riscontrati nella versione PS3 di Modern Warfare 2 non potrebbero essere risolti con una patch: serve necessariamente un intervento di Sony.
Giorni fa un gruppo di hacker dichiarò di aver violato i sistemi di sicurezza di PlayStation 3, rendendo la console estremamente vulnerabile. Sony ha risposto imbastendo un'azione legale contro il gruppo, ma a quanto pare le conseguenze dell'hack sono ancora ben visibili dalla comunità dei giocatori. La serie Modern Warfare, in particolare, soffre per una serie di gravi problematiche legate al multiplayer, che per fortuna sembra non abbiano contagiato anche il recente Black Ops.