Il sequencer musicale di LBP 2 era un gioco a sé  36

Per le notevoli capacità...

A quanto pare il sequencer musicale di LittleBigPlanet 2, ossia lo strumento integrato nel gioco che permette di impostare accompagnamenti musicali durante la creazione dei livelli, inizialmente era stato sviluppato come un gioco completamente a sé stante. A sostenerlo è Kenny Young della stessa Media Molecule, il quale parlando al portale Gamestop ha precisato come lo strumento fosse già pressoché completo anche prima dell'uscita del primo LBP, ma per problemi di vario genere si è deciso per il suo esordio e la sua integrazione completa solo con il secondo capitolo.

Fonte: VG247