Killzone 3Guerrilla promette diversi miglioramenti per Killzone 3 

Risposta ai comandi, frame rate e varietà degli scenari

Ai microfoni della rivista EDGE, gli sviluppatori di Guerrilla hanno parlato di quei miglioramenti che renderanno Killzone 3 sostanzialmente migliore rispetto al secondo capitolo della saga.
Mathijis de Jonge si è soffermato in particolare sulla risposta ai comandi, sul frame rate e sulla varietà degli scenari.
"Mentre eravamo ancora al lavoro per ottimizzare il frame rate, ho fatto un rapido confronto con Killzone 2 e devo dire che il gameplay del nuovo episodio risulta molto più fluido. Le migliorie che abbiamo apportato al sistema di appostamento fanno la loro parte in tal senso, infatti adesso sarà possibile scivolare verso una copertura, sporgersi, uccidere un nemico con un attacco corpo a corpo e così via. E' tutto molto meno macchinoso". "Un altro sostanziale miglioramento rispetto a Killzone 2 riguarda la varietà degli scenari. Il giocatore si muoverà dalla jungla Helghast alle città in rovina, per finire poi nello spazio: si tratta di una grossa differenza, visto che in KZ2 i primi cinque stage avevano tutti un'ambientazione urbana".

Fonte: EDGE Magazine
Guerrilla promette diversi miglioramenti per Killzone 3

TI POTREBBE INTERESSARE