Killzone 3Il motion control è il futuro degli FPS, secondo Guerrilla 

Fra qualche anno lo useranno tutti

Il team di sviluppo responsabile di Killzone, Guerrilla, nutre grandi speranze sull'affermazione del motion control in ambito videoludico, evidentemente.

Tommy de Roos arriva addirittura a dire che tale sistema di interazione con il gioco rappresenta il futuro del genere FPS: "in pochi anni la maggior parte degli sparatutto in soggettiva saranno giocati in questo modo", ha affermato a CVG. D'altra parte, de Roos è il responsabile del settore di Guerrilla specificamente dedicato all'adattamento dei controlli per PlayStation Move, dunque ha chiaramente una visione "dall'interno" per quanto riguarda la questione.

"Forse non specificamente Move, ma un controller a puntamento simile" sicuramente sarà quello che si affermerà nel prossimo futuro secondo lo sviluppatore. Sullo stesso argomento, de Roos ha anche rivelato che Geurrilla ha pensato ultimamente alla possibilità di adattare anche Killzone 2 al Move, magari ricreandolo come una sorta di sparatutto su binari, idea che poi è stata scartata dal team.

Fonte: CVG
Il motion control è il futuro degli FPS, secondo Guerrilla