Hardware PCLa pirateria su PC è in declino 

Il free to play e i DLC la combattono

Secondo Matt Ployhar, presidente di PC Gaming Alliance, gruppo che comprende svariati esponenti in vista del mercato videoludico come Epic Games, Capcom, Intel e Dell, la pirateria su PC sarebbe in declino.

La motivazione generale sarebbe l'aumento dei nuovi sistemi di business basati sul free-to-play e sulle micro-transazioni, che scoraggerebbero la spunta verso il download illegale dei giochi, almeno per alcuni generi e tipologie di pubblico. "Ci sono statistiche che lo confermano", sostiene Ployhar, sebbene non siano stati distribuiti dati ufficiali in proposito, per il momento.

Altra motivazione che spingerebbe verso l'acquisto dei giochi sarebbe la presenza di tutta la struttura di contorno che accompagna la fruizione di questi, come registrazione delle statistiche online, obiettivi, DLC aggiuntivi che incrementano il valore del gioco e motivano l'esborso di denaro.

Fonte: MCV

TI POTREBBE INTERESSARE