Xbox 360 subirà un calo di prezzo, secondo Michael Pachter  51

L'operazione dovrebbe avvenire in contemporanea con l'E3

Michael Pachter, analista per Wedbush Morgan, prevede un taglio di prezzo per Xbox 360 a giugno, in concomitanza con l'E3.
Pachter ha dichiarato infatti: "Ci aspettiamo che Microsoft annunci un taglio di prezzo durante l'E3 di quest'anno, a giugno, e che Sony e Nintendo facciano altrettanto a breve distanza."
"Ai nostri occhi la domanda di Wii sembra scemare, e un taglio di prezzo potrebbe arrivare in ritardo. Per quanto riguarda Sony, il loro sistema di rilevazione di movimento, Move, ha avuto un'accoglienza tiepida da parte degli utenti e crediamo che ciò sia dovuto anche all'alto prezzo del bundle contenente la nuova periferica (399 dollari)."
"Una situazione opposta a quella di Microsoft, che ha venduto più di otto milioni di unità nei primi tre mesi dalla commercializzazione di Kinect."
"Crediamo che Microsoft sia attualmente al comando dal punto di vista dei prezzi, e che la compagnia prenderà in considerazione un ulteriore taglio per il bundle Xbox 360 + Kinect, scendendo sotto i 300 dollari, a giugno. Questa manovra potrebbe estendere il primato nelle vendite fino alla fine del 2011."
"Un taglio di prezzo da parte di Microsoft quasi certamente spingerebbe i suoi avversari a fare altrettanto, dunque siamo fiduciosi che in vista delle vacanze estive del 2011 tutte e tre le console verranno vendute ad almeno 50 dollari in meno rispetto al loro prezzo attuale."

Fonte: VG247