Blizzard: The Old Republic può far crescere il mercato dei MMO  18

Il gioco di BioWare potrebbe ridare vita al genere

Uno pensa che tra concorrenti ci sia sempre astio e si aspetta che vengano pronunciate battute al vetriolo in ogni occasione disponibile, invece Blizzard ha dato prova di grande signorilità e lungimiranza parlando di un diretto concorrente, Star Wars: The Old Republic, che Frank Pearce ha definito come in grado di far crescere il mercato dei MMO, se fatto bene.

Anche il CEO di Blizzard, Mike Morhaime, ha dichiarato di sperare che il titolo di BioWare faccia bene, per attirare nuovi giocatori.

In effetti, il mercato dei MMO è diventato stagnante e il successo di World of Warcraft ha prima fatto moltiplicare i progetti dei concorrenti, per poi frustrarli e bloccarne altri. Ora, se The Old Republic riuscisse ad attirare nuovo pubblico, i benefici si spanderebbero oltre i confini del gioco in sé e influenzerebbero l'industria tutta, ridando un po' di fiato al genere.

Giusto questa settimana, EA ha dichiarato che più di 1,5 milioni di utenti si sono iscritti alla beta di Star Wars: The Old Republic. Che sia la "forza" l'unica via per superare lo stallo?

Fonte: VG247