UbisoftUbisoft mira in alto e sfida EA e Activision 

Due titani da affrontare

La vittoria del Grand Prix agli Industry Excellence Awards di MCV ha dato il via al CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, che ha dichiarato guerra, ovviamente in senso lato, a Electronic Arts e Activision.
I problemi di gestione, come la presenza di EA stessa all'interno dell'azienda con il 20% in azioni cedute lo scorso anno a investitori anonimi, rappresentano il passato e ora Ubisoft, di nuovo totalmente indipendente, pensa al futuro. "Siamo il numero 3..." ha dichiarato Guillemot "e il nostro obiettivo è quello di battere questi due tizi, EA e Activision, prima o poi. "Ma, ha aggiunto il CEO, Ubisoft non combatterà con manovre commerciali bensì con la creatività: "Non sto dicendo che non faremo acquisizioni, ma l'obiettivo principale è quello di creare prodotti."

Fonte: MCV

TI POTREBBE INTERESSARE