Electronic ArtsEA - I frutti del nuovo approccio strategico 

Pochi ma buoni

L'anno scorso Electronic Arts ha descritto la propria strategia di mercato con la formula: "più pochi, più grandi". Come suggerisce il nome, l'approccio adottato negli ultimi anni dalla compagnia prevede maggiori investimenti su un numero minore di titoli in modo da garantire qualità e servizi.
In una recente intervista Stuart Lang del marketing EA inglese è tornato a parlare di questa strategia affermando che i risultati sono già sotto gli occhi di tutti. Con il solo Medal of Honor la compagnia ha raddoppiato la propria quota di mercato nel panorama degli FPS passando dall'8 al 16%. E questo è solo l'inizio secondo Lang. Quest'anno è già iniziato al meglio con Bulletstorm e Crysis 2, e il pezzo grosso, ovvero Battlefield 3, deve ancora scendere in campo.

Fonte: Edge

TI POTREBBE INTERESSARE