Valve è interessata alla tecnologia di L.A. Noire  39

Ma nutre dubbi su come adottarla

Valve sembra essere molto interessata alla tecnologia delle animazioni facciali sviluppata da Rockstar per L.A. Noire, chiamata DepthAnalysis' Motion Scan, ma nutre dei dubbi sul fatto che possa funzionare con lo stile narrativo di giochi come Portal 2 e Half-Life 2.

Per Jasno Mitchell, grafico 3D di Valve: "Sicuramente [la tecnologia di Rockstar] è impressionante a livello tecnico, e credo che sia una nuova pietra miliare nell'aumentare la verosimiglianza dei personaggi virtuali, ma ha i suoi pro e contro. Siamo interessati al suo funzionamento, ma non ci è chiaro come usarla".

Dopo aver decantato un altro po' il lavoro svolto da Rockstar, arriva il dubbio operativo principale, ovvero la maggiore staticità del sistema di Rockstar, meno reattivo alle azioni del giocatore rispetto al sistema implementato da Valve, sicuramente più dinamico. Comunque, per un giudizio definitivo, Valve è in attesa come tutti di mettere le mani sul gioco.

Fonte: CVG