Periferiche PS3Le vendite di PlayStation 3 e PSP nell'anno fiscale di Sony 

Buon anno, ma Xbox 360 è ancora davanti

Arrivano i risultati complessivi dell'anno fiscale appena trascorso per Sony, che mostrano un buon andamento nelle vendite di PlayStation 3, al suo anno migliore finora.

Conclusosi il 31 marzo 2011, l'anno fiscale ha visto vendite totali della console per 14,3 milioni di unità, ovvero un anno record per Sony che porta la sua base installata di console domestiche nel mondo a 50 milioni in totale, ancora sotto alla diretta concorrente Xbox 360 che a gennaio 2011 si trovava diffusa in 53,6 milioni di unità globalmente. In declino invece sia PSP, che ha venduto 8 milioni di unità durante l'anno, che PlayStation 2 con 6,4 milioni.

In ascesa invece le vendite software, con quasi 150 milioni di giochi per PlayStation 3 venduti rispetto ai 115,6 milioni dell'anno scorso mentre sono stati 46,6 milioni i giochi venduti per PSP e 14,6 milioni quelli per PlayStation 2. Profitti operativi totali per 435,3 milioni di dollari durante l'anno per la divisione Networked Products and Services, di cui fa parte l'universo PlayStation, con una perdita netta di 314.1 milioni di dollari rispetto all'anno scorso, causata secondo Sony in particolare dal terremoto e dallo tsunami avvenuti in Giappone a marzo. Non influiscono su questi dati, raccolti fino al 31 marzo 2011, i problemi accorsi al PlayStation Network, avvenuti nel mese di aprile.

TI POTREBBE INTERESSARE