Metro: Last Light - Primi dettagli  28

La nebbia (radioattiva) comincia a dissiparsi

Metro: Last Light, seguito di Metro 2033, si è mostrato a pochi fortunati che hanno riportato le prime interessanti informazioni.
Il titolo mira infatti a mantenere tutti i pregi e a risolvere tutti i problemi del primo capitolo con specifico riferimento a glitch, ottimizzazione e bug legati alla componente stealth. Ma non per questo il nuovo Metro rinuncerà a migliorare ancora il comparto grafico con l'obiettivo di stupire su qualsiasi piattaforma. E non si tratta solo di promesse visto che a quanto pare modelli e texture hanno già fatto un passo in avanti notevole. Insomma, la versione PC probabilmente richiederà una configurazione mostruosa.

Fonte: IGN