Periferiche WiiUTake-Two non ha nulla in programma per Wii U, ma ci sta pensando 

Non appena ci sarà pubblico

Tra i vari supporter entusiasti del nuovo Wii U non è pervenuto THQ, il publisher americano ha preferito un approccio più ragionato alla nuova console Nintendo.

Non vuol dire, ovviamente, che la compagnia non sia interessata alla misteriosa macchina della grande N: Karl Slatoff, COO di THQ, ha detto che in ogni caso stanno pensando al supporto. "Non abbiamo ancora annunciato nulla di preciso per Wii U a questo punto ma appena la nuova piattaforma sarà in grado di interessare un pubblico rilevante, allora ci interesseremo sicuramente della console", ha riferito a VentureBeat.

Fonte: VentureBeat