Arrestato il presunto capo di LulzSec  152

Dovrebbe essere un ex-Anonymous

Oggi la polizia inglese ha arrestato un ragazzo dell'Essex, un certo Ryan Cleary, sospettato di essere un membro del temibile gruppo di hacker LulzSec e di aver fatto parte di un altro gruppo altrettanto famoso: gli Anonymous.

Cleary aveva abbandonato i suoi ex compagni in modo piuttosto burrascoso, attaccando la messageboard AnonOps da IRC e rubando le password del server.

Fu Anonymous stessa a rivelare il nome completo e tutti i dati sensibili del suo ex-membro, per reagire all'aggressione (sembra una puntata dei Sopranos, manca solo l'omicidio).

Cleary fondò allora un suo gruppo per protestare contro Anonymous e dichiarò che era penetrato nel server per dimostrare che era poco sicuro (vi ricorda qualcosa?).

Ad Aprile, Anonymous è stato accusato di essere dietro all'attacco al PSN, ma le tracce lasciate sui server hanno fatto pensare subito a un depistaggio, oppure a qualcuno che volesse far accusare il gruppo.

Da qui l'apparizione di LulzSec, che ha attaccato ancora Sony ed è poi passato a colpire altre decine di siti, tra i quali Bethesda, EVE Online e Minecraft, rubando centinaia di migliaia di dati sensibili.

Fonte: CVG