PlayStation NetworkAnonymous, quindici persone denunciate in Italia 

Perquisizioni a tappeto da parte delle forze dell'ordine

Stando a quanto riportato dai maggior quotidiani nazionali, i quindici componenti italiani di Anonymous sarebbero stati individuati e denunciati dalla polizia postale.

Tutti di giovane età, alcuni addirittura minorenni, questi ragazzi avrebbero preso parte agli attacchi lanciati nelle scorse settimane ai siti di Camera, Senato, Governo, Agcom, Eni, Enel, Finmeccanica, Mediaset e Rai.

I reati contestati sono di accesso abusivo in sistema informatico, danneggiamento a sistema informatico e interruzione di pubblico servizio.

Fonte: La Repubblica