Mass Effect 3Mass Effect 3 - L'intelligenza artificiale viene revisionata ogni giorno 

Nemici temibili ma non frustranti

Christina Norman e Corey Gaspur, game designer impegnati nello sviluppo di Mass Effect 3, hanno parlato con CVG del lavoro di Bioware per quanto riguarda l'intelligenza artificiale del terzo capitolo della saga. Il team ha arricchito il codice del titolo per dotare i nemici di nuovi comportamenti e creare così combattimenti più complessi e intensi. Il lavoro procede molto intensamente e ogni giorno gli elementi del sistema di intelligenza artificiale vengono rivisti e migliorati.
Nemici come i Cerberus Troopers sono ora molto più temibili e hanno le stesse possibilità di attacco e difesa di Shepard. Questo tra l'altro consente loro di diventare temibili agli alti livelli di difficoltà senza per questo trasformarsi i nemici indistruttibili e frustranti da combattere.

Fonte: CVG