PlayStation NetworkIl PSN Pass non arriva in un buon momento, secondo Pachter 

L'analista di Wedbush si aspetta fondamentalmente un fallimento per l'iniziativa Sony

L'ufficializzazione del PSN Pass, ovvero il codice richiesto per accedere ai contenuti online (multiplayer in primis) dei prossimi titoli pubblicati da Sony (a partire, sembra, da Resistance 3), non è stata accolta con grande entusiasmo dai possessori di PlayStation 3.

A quanto sembra, però, i giocatori non sono gli unici a non vedere di buon occhio l'introduzione del sistema di verifica "anti-usato". Si unisce a loro l'analista di Wedbush, Michael Pachter, che sulla sua pagina Twitter ha scritto: "Il PSN Pass non arriva nel momento migliore. Sarebbe curioso se riuscissero a farci dei soldi, io mi aspetto che non accada."

Fonte: CVG
Il PSN Pass non arriva in un buon momento, secondo Pachter