Twisted Pixel parla dei propri progetti  0

Splosion Man e The Gunstringer, tra console e App Store

Nel corso di un'intervista rilasciata a Portugal Gaming, gli sviluppatori di Twisted Pixel hanno parlato degli obiettivi finora raggiunti e del futuro dei loro franchise.

Un'eventuale raccolta contenente Splosion Man e Ms. Splosion Man, in primo luogo, non rientra ufficialmente nei progetti futuri, ma secondo il team sarebbe davvero grandioso realizzarla, includendo naturalmente dei contenuti extra per l'occasione. Se la gente mostrerà di volerla, non si sa mai che non venga effettivamente pubblicata.

Circa il loro prossimo gioco, The Gunstringer, i ragazzi di Twisted Pixel hanno detto: "Le reazioni al gioco finora sono state entusiastiche, il che significa anche che la pressione è tanta. The Gunstringer sarà il nostro primo titolo retail, nonché il primo per Kinect, dunque non sappiamo bene cosa aspettarci. Credo che il formato retail possa rappresentare un'opportunità per raggiungere un pubblico più vasto rispetto alla release digitale, ma si tratterà anche di un pubblico per molti versi differente. Teniamo le dita incrociate."

Nell'ultima parte dell'intervista, gli sviluppatori hanno ricordato di essere al lavoro su un progetto per iOS ancora non annunciato. Quando l'intervistatore ha chiesto loro dell'eventualità di vedere Splosion Man su iPhone e iPad, la discussione si è spostata sull'aspetto pratico di una conversione del genere: "Credo che i giochi della serie Splosion Man potrebbero rivelarsi fantastici sulle piattaforme mobile, ma ci sono dei problemi da risolvere in termini di controlli. Non siamo entusiasti di come si comportino gli stick virtuali, specialmente rispetto a un'esperienza basata sui riflessi come quella di Splosion Man." Ciò non significa, tuttavia, che il nuovo progetto di Twisted Pixel per i dispositivi Apple non sia proprio questo...

Fonte: Portugal Gaming