Asura's WrathGC2011 - Asura's Wrath, parlano gli sviluppatori 

La direzione artistica del gioco e il gameplay

In un'intervista rilasciata a Siliconera durante la Gamescom di Colonia, gli sviluppatori del team CyberConnect2 hanno parlato della direzione artistica dell'atteso Asura's Wrath, nonché di come siano giunti a determinate conclusioni in termini di gameplay.

"Quando abbiamo iniziato lo sviluppo del gioco, ci siamo chiesto che tipo di prodotto volessimo realizzare. Non volevamo creare un semplice action game, ce ne sono davvero troppi in circolazione in cui si procede da uno stage all'altro per concludere con un boss fight. Volevamo provare qualcosa di nuovo", ha dichiarato Hiroshi Matsuyama, CEO di CyberConnect2.

"Fin dall'inizio l'idea era di miscelare mitologia e fantascienza con il tema della rabbia. Inoltre volevamo creare un gioco che non fosse eccessivamente 'giapponese', e che potesse essere apprezzato in tutto il mondo. Il concetto è quello della caduta e della risalita di Asura, un personaggio che viene tradito e colpito duramente, ma che riesce a risollevarsi alla fine."

Per quanto concerne la presenza dei quick time event e la differenza nella loro implementazione rispetto ai titoli di Naruto, Matsuyama ha detto: "Per quanto possano sembrare simili, i QTE in Asura's Wrath sono stati disegnati perché i giocatori possano essere maggiormente coinvolti, mimando i movimenti di Asura attraverso l'uso degli stick analogici."

Matsuyama ha anche parlato dello sviluppo del personaggio nel corso della storia. "Asura's Wrath non dispone di un sistema di potenziamento tradizionale, è un po' più complicato di così. Sono certo abbiate visto i trailer in cui Asura combatte senza braccia, ma ci saranno situazioni in cui il personaggio sarà dotato addirittura di sei braccia. Volevamo che il giocatore si chiedesse 'come farò a combattere senza braccia?', volevamo ci fosse questo tipo di tensione. Bisognerà capire come combattere a seconda della forma in cui Asura si troverà. Posso comunque dirvi che le sei braccia non saranno lo stadio finale."

Fonte: Siliconera
GC2011 - Asura's Wrath, parlano gli sviluppatori

TI POTREBBE INTERESSARE