UbisoftAnche Ubisoft voleva il suo RPG open world 

Ambientato nell'universo di Might & Magic

Ormai ogni compagnia punta ad avere almeno un titolo militare (possibilmente focalizzato sul multiplayer) e un RPG open world di stampo fantasy. D'altronde si tratta di due tipologie di gioco che hanno un posto assicurato nel cuore di milioni di videogiocatori.

Purtroppo qualcosa deve essere andato per il verso sbagliato e il Might & Magic in stile Oblivion sperimentato da Ubisoft è già stato abbandonato. Dunque i contendenti di fascia alta al momento restano Skyrim, Reckoning, Risen II e Dragon's Dogma con cui Capcom ha sorpreso un po' tutti.

Dalle rivelazioni tra l'altro ne è emersa un'altra piuttosto curiosa. A quanto pare infatti Ubisoft ha testato per I Am Alive un tipo di gameplay in prima persona senza uccisioni ma basato sul ferire e minacciare gli avversari.

Fonte: Eurogamer

TI POTREBBE INTERESSARE