Salgono le vendite dei DLC negli USA  18

+11% rispetto allo scorso anno

Secondo i dati rilevati da EEDAR, il 51% dei possessori di console HD negli USA e in Canada, pari a circa 20 milioni di utenti, hanno acquistato dei DLC negli ultimi dodici mesi. Un aumento dell'11% rispetto al dato del 2010 (40%), che già era salito rispetto a quanto rilevato nel 2009 (34%, circa nove milioni di utenti).

La ricerca, basata su un campione di 3500 persone intervistate, rivela anche che il mercato dei DLC ha generato nel 2011 vendite per oltre 875 milioni di dollari, e secondo EEDAR tale cifra è destinata ad aumentare nel 2012, toccando quota 1 miliardo di dollari.

A quanto pare, i motivi dietro dietro il mancato acquisto dei DLC sono in primo luogo le preoccupazioni relative alla privacy (supponiamo con riferimento a quanto accaduto sul PSN negli scorsi mesi), citate dal 47% degli intervistati, mentre l'11% dichiara che semplicemente non ritiene i contenuti aggiuntivi di qualità sufficiente perché ne sia giustificato l'acquisto.

Fonte: EDGE