Perché Namco e Capcom collaborano da separati?  6

Ce lo spiega Yoshinori Ono, il producer di Street Fighter X Tekken

Alcuni videogiocatori si sono chiesti come mai Capcom e Namco non lavorino insieme sui rispettivi crossover dei loro picchiaduro più famosi (Street Fighter e Tekken), pur avendo avviato una collaborazione stabile in tal senso.

La risposta è arrivata da Yoshinori Ono, producer di Street Fighter X Tekken, che ha spiegato la situazione in modo semplice e convincente: lavorare insieme allo stesso progetto non avrebbe senso, perché i due studi finirebbero per ostacolarsi invece di aiutarsi.

"Ad esempio, se vedessimo il lavoro fatto da Namco su Ryu, sicuramente vorremmo intervenire per modificarlo. Lo stesso varrebbe per Namco. Non avrebbe senso controllare il lavoro degli altri, perché si finirebbe per limitarne la personalità."

Fonte: Joystiq