Tales of XilliaNamco è il publisher più proficuo di questo semestre in Giappone 

Superata Nintendo

Famitsu ha stilato una classifica dei publisher nipponici che hanno registrato i maggiori guadagni nella prima metà dell'anno fiscale 2012 sul mercato nipponico.

Namco Bandai è risultata al primo posto per quanto riguarda i risultati tra il 28 marzo e il 25 settembre 2011: secondo Enterbrain, le vendite del publisher sono salite a 17,7 miliardi di yen rispetto agli 11,8 dell'anno precedente, con la conquista del 18% dell'intero mercato videoludico giapponese. Al secondo posto la solita Nintendo, con 14,9 miliardi di yen in vendite, scese notevolmente dai 21,5 miliardi dell'anno precedente.

Il videogioco più venduto nel periodo è stato Tales of Xillia con 591.000 copie vendute in Giappone. Per quanto riguarda il conteggio delle unità singole di videogiochi vendute è invece Nintendo al primo posto, con circa 3 milioni di pezzi software venduti nel semestre. Namco è il primo publisher ancora su PS3 e PSP, Nintendo ovviamente sulle sue piattaforme. La classifica completa è la seguente:

1. Namco Bandai
2. Nintendo
3. Konami
4. Capcom
5. Square Enix
6. SEGA
7. Level-5
8. Tecmo Koei
9. Sony
10. Pokemon
11. Atlus
12. From Software
13. Imageepoch
14. Marvelous AQL
15. D3 Publisher
16. Electronic Arts
17. Idea Factory
18. Gust
19. Spike
20. Kadokawa Shoten

Fonte: Andriasang