Battlefield 3Battlefield 3: server crollati sotto il peso degli utenti 

Questo è quanto afferma EA

Electronic Arts imputa a un "inaspettato livello di richiesta" i problemi riscontrati da diversi utenti in queste ore sui server di Battlefield 3.

In sostanza, secondo il publisher, non si aspettavano un tale numero di utenti tutti contemporaneamente online al lancio del gioco: "in termini di servizio di network, abbiamo avuto dei picchi inaspettati e storicamente inediti dalla comunità di giocatori online su Battlefield, cosa che ha causato alcuni problemi in parte dei nostri network", ha spiegato Frank Gibeau durante una recente conferenza EA.

"Siamo stati rapidi nella risposta", ha aggiunto, "abbiamo rimesso su la struttura e dovremmo aver risolto il problema adesso", inoltre "il sistema dovrebbe essere solido in previsione del rilascio del gioco in Europa, questo fine settimana", ha affermato Gibeau. Sul Twitter di Battlefield è inoltre apparso il messaggio di avviso su una manutenzione speciale da effettuare su tutti i server dalle 8 alle 9 UTC, proprio per "migliorare la stabilità dei server".

Fonte: CVG