SteamUna ricerca ha dimostrato che i cheater sono come una malattia infettiva 

Allontanano i corpi sani, ma contagiano le menti deboli

Una ricerca dell'Università di Tampa, condotta su 10.000 account volontari di Steam, ha rivelato che i cheater sono come una malattia infettiva. Chi gioca regolare e scopre un cheater, tende a cancellarlo dai suoi amici, ma spesso gli amici di questa gentaglia si lasciano contagiare e diventano cheater a loro volta.

Stupisce anche il dato che su 12 milioni di account Steam al momento della ricerca, circa 700mila sono segnati come cheater. C'è così tanta feccia nel mondo?

Fonte: VG247

TI POTREBBE INTERESSARE