Diablo III: la conferma della versione console non era una conferma  60

Prosegue la telenovela del terzo Diablo

Ricordate la notizia di ieri in cui un community manager di Blizzard aveva confermato chiaramente lo sviluppo di una versione console di Diablo III (LINK)?

Oggi Blizzard ha deciso di smentirlo, ovvero di rettificare in parte le sue parole dicendo che, in realtà, la società sta valutando la fattibilità di una versione console, ma intanto è alacremente al lavoro sulla versione PC/MAC. Anche il dipendente che aveva twettato la notizia ha fatto un passo indietro e ha affermato di essere stato frainteso e che il messaggio era stato scritto a sua insaputa dalla nipote della Merkel.

Quindi, nelle prossime ore dovrebbe essere diramato un comunicato ufficiale che non conferma la versione console, ma conferma il fatto che Blizzard la stia valutando.

Capito? No? Cerchiamo di interpretare l'intricata faccenda. Blizzard nei mesi scorsi ha assunto sviluppatori per la versione console. Alcuni suoi dipendenti hanno più volte parlato della versione console. Ieri uno di loro ha confermato lo sviluppo della versione console in modo netto e poco fraintendibile, nonostante la ritrattazione odierna. Ma ancora non c'è l'ufficialità della versione console.

Che le proteste e i suicidi di massa dei PCisti dopo la notizia di ieri abbiano convinto Blizzard ad aspettare l'uscita della versione PC prima di fare l'annuncio ufficiale, ormai dato per scontato da molti?

Fonte: DSOGaming