Hitman: AbsolutionHitman: Absolution sarà un sandbox a mondo aperto? 

Forse in una città chiamata Hope

Il Gameplay Director di IO Interactive responsabile di Hitman: Absolution, Christian Elverdam, ha fatto trapelare qualche informazione interessante sulla possibile struttura aperta del nuovo action game con l'Agente 47.

La questione è ancora molto vaga ma è stata interpretata da CVG come un possibile indizio sulla tipologia di gioco in stile sandbox open world del nuovo capitolo: alla fine della demo mostrata all'autore dell'articolo, il protagonista si ritrova in una città chiamata Hope che appare piuttosto vasta e caratterizzata da ambientazioni diversificate. "Come avete potuto vedere, alla fine della demo Hitman viaggia verso una città chiamata Hope, chiaramente è qualcosa che mostreremo a tempo debito", ha affermato Elverdam svicolando dalla domanda diretta sulla presenza di livelli aperti con quello che può essere un indizio sulla struttura open world.

"Questa è veramente solo la punta dell'iceberg", ha ribadito il gameplay director parlando dell'ambientazione mostrata. E' dunque possibile che questa Hope rappresenti una città in stile sandbox esplorabile liberamente dal protagonista. Staremo a vedere.

Fonte: CVG

TI POTREBBE INTERESSARE