Battlefield 3 - Problemi con Punkbuster  97

Il software anti-cheat non va d'accordo con il titolo DICE ma sotto potrebbe esserci anche dell'altro

Si rianima la polemica relativa al multiplayer di Battlefield 3 con la comparsa di diversi report relativi a presunti kick ingiusti da parte del software anti cheat Punkbuster.

Secondo Kotaku la questione è piuttosto complessa e potrebbe nascere proprio dai creatori e dai commercianti di cheat che cercherebbero di screditare Punkbuster con una campagna organizzata.

Dal canto suo DICE ha comunque confermato che qualche magagna con Punkbuster c'è e ha ovviamente promesso che sarà sistemata al più presto.

Link: Battlelog