Blizzard cancella il BlizzCon 2012 per concentrarsi sullo sviluppo  63

Comprensibile, financo apprezzabile

Blizzard ha deciso di saltare per quest'anno l'appuntamento fisso con i fan: il BlizzCon 2012 non si farà.

La compagnia ha deciso di evitare di organizzare la grossa convention tematica puntando direttamente al 2013, soprattutto a causa dei grossi impegni in termini di sviluppo e rifinitura che si profilano per tutto il 2012. Diablo III, StarCraft II: Heart of the Swarm e World of Warcraft: Mists of Pandaria sono i titoli previsti arrivare (se tutto va bene) nel corso dell'anno, e se saltare il BlizzCon può assicurare un risparmio in termini di attesa per il lancio dei giochi, siamo sicuri che tutti gli appassionati siano ben disposti ad accettare il compromesso.

Appuntamento dunque direttamente al 2013, ovviamente ci sarà tempo per tornare a parlarne con date e dettagli più precisi.

Fonte: Kotaku