AppleApple colpisce Anton Sinelnikov, un noto clonatore seriale 

Sarebbe ora che la multinazionale della mela agisse con più decisione su certi fenomeni dell'App Store

Apple ha punito Anton Sinelnikov, autore di numerosi cloni pubblicati sull'App Store. Suoi erano gli ormai famigerati Plants vs. Zombie, Numbers with Friends, Angry Ninja Birds e Temple Jump, titoli di cui si capisce la 'fonte d'ispirazione' senza dover citare gli originali.

La maggior parte dei suoi giochi sono stati rimossi dall'App Store, alcuni dopo aver imperversato per mesi. Ne sono rimasti soltanto 11, rispetto ai 68 che erano.

L'intervento della multinazionale della Mela non può definirsi tempestivo, visto che sono anni che gli viene chiesto di agire con più decisione contro i numerosissimi cloni, alcuni quasi 1:1. presenti sul suo negozio virtuale. Proprio recentemente non sono mancate polemiche riguardanti grossi publisher (Lolapps e Zynga) che hanno copiato giochi di sviluppatori indipendenti con una sfacciataggine inaudita.

Fonte: eurogamer.net

TI POTREBBE INTERESSARE