Sony Ericsson Xperia PlaySony Ericsson diventa Sony Mobile Communications 

Tutto di Sony

Con il completamento dell'operazione di acquisizione completa del gruppo Sony Ericsson da parte di Sony, partita qualche mese fa, cambia ovviamente anche il nome del gruppo, che non sarà più una joint venture tra il produttore nipponico e quello scandinavo, diventando completamente controllato da Sony.

La compagnia si chiamerà dunque Sony Mobile Communications e sarà una sussidiaria completamente controllata da Sony, dopo l'acquisto da parte del gigante nipponico del 50% di azioni prima possedute da Ericsson con una manovra partita nell'ottobre del 2011. Questo ovviamente lascerà mano libera a Sony per correre verso l'integrazione sempre più completa tra tutti i suoi vari dispositivi elettronici, garantendo una convergenza sempre maggiore tra i prodotti legati al settore dell'elettronica di consumo che rientrano nel "network" come console, TV, PC e tablet e i telefoni cellulari.

Come altra conseguenza positiva possiamo aspettarci un consolidamento e un'espansione dell'Xperia Play e della Suite PlayStation, potendo ora Sony controllare software e hardware in maniera indipendente.

La redazione sceglie Motorola RAZR per utilizzare il sistema Android