Assassin's Creed IIIUna valanga di informazioni su Assassin's Creed III 

Ambientazione, trama, personaggi e quant'altro

Un utente del popolare forum NeoGAF ha pubblicato in anteprima le informazioni contenute nel prossimo numero di Game Informer, sulla cui copertina campeggia appunto Assassin's Creed III.

In primo luogo, il gioco si pone come un'esperienza fruibile anche da chi non ha provato gli episodi precedenti, il tutto però senza perdere contatto con i fan di lunga data. Il protagonista si chiamerà Connor, di padre inglese e madre nativa americana. Il suo nome indiano è Ratohnhake:ton. La storia di Assassin's Creed III lo vedrà crescere fra le tribù dei Mohawk fino all'età adulta.

Nel gioco verranno probabilmente a mancare le torri che finora hanno reso celebre il franchise, tuttavia Connor potrà arrampicarsi su alberi e montagne. Il motore grafico sarà una versione potenziata dell'Anvil, capace di renderizzare migliaia di personaggi all'interno di spettacolari battaglie ma al contempo di garantire un alto livello di dettaglio per quanto concerne i volti.

Il protagonista vanterà un gran numero di nuove animazioni e tecniche di combattimento, per lo più inedite. Il sistema di combattimento sarà completamente rinnovato e si baserà sul tempismo e la velocità. Connor disporrà di una lama celata, ma anche un pugnale e un tomahawk. Non ci sarà più un sistema di lock-on per agganciare i nemici, la procedura sarà automatica (qualcosa di simile al sistema visto in Batman: Arkham City?). Si potranno usare gli avversari come scudi umani, fra le altre cose.

La storia si svolgerà fra il 1753 e il 1783, principalmente nelle città di Boston e New York, spostandosi poi nella Frontiera, una mappa grande una volta e mezza quella di Roma (saranno presenti modi per spostarsi rapidamente, comunque). Assisteremo ad alcuni eventi storici come il grande incendio di New York, visiteremo Valley Forge durante l'occupazione delle truppe di Washington e ci muoveremo all'interno di scenari che acquisiranno un'importanza per Desmond e i suoi compagni nel presente. Fra i personaggi con cui ci troveremo a interagire spiccano George Washington, Benjamin Franklin e Charles Lee.

Sarà possibile cacciare animali per ottenere risorse di vario tipo, e verremo premiati sulla base di come porteremo a compimento tali uccisioni. Gli scenari cambieranno radicalmente con il trascorrere del tempo e l'alternarsi delle stagioni, mostrandosi completamente differenti d'estate rispetto all'inverno. Le condizioni climatiche influiranno sui personaggi, con i soldati che si muoveranno lentamente nella neve e tenderanno a inciampare, laghi che si ghiacceranno d'inverno e così via.

In Assassin's Creed III troveremo un sistema economico differente rispetto al passato, una nuova interfaccia per l'Animus e sezioni alternative come quelle viste in Revelations, ovvero action puzzle in prima persona. La sincronizzazione per le missioni verrà riproposta, ma con qualche modifica, ad esempio l'introduzione dei checkpoint. Non verranno riproposte, invece, le fasi tower defense. Ci saranno qualcosa come due ore e mezza di cutscene, infine.

Fonte: NeoGAF
Una valanga di informazioni su Assassin's Creed III