Anche Eidos abbandona il Cubo

Un altro colpo a Nintendo arriva dal Regno Unito: dopo aver annunciato ieri di essere tornata in attivo dopo qualche anno di guai finanziari, Eidos Interactive ha annunciato oggi l'intenzione di cessare il supporto al GameCube. I futuri giochi del publisher inglese verranno sviluppati per PlayStation 2, Xbox e PC, ma non per il 128bit Nintendo.

TI POTREBBE INTERESSARE