Chiude C|Net Gamecenter Alliance

Se qualcuno segue l'andamento dei gaming network americani avrà saputo che il mese scorso ha chiuso definitivamente i battenti uno dei più importanti network americani (se a qualcuno interessasse saperne di più può leggere un mio diario del 16 ottobre), GameFan. Da quella chiusura alcuni siti "ospitati" emigrarono su un altro network che sembrava solido e promettente, C|Net Gamers Alliance. C|Net è un'importante network americano che nel 2000, tra le altre cose ha acquisito ZDNet, uno dei siti di contenuti hi-tech più importanti degli States (e proprietario di Gamespot). Quindi ricapitolando, C|Net possiede ZDNet che possiede Gamespot. Ma C|Net è anche proprietaria di un network di gaming fan site, il Gamecenter Alliance. Ebbene questo network chiuderà il 31 gennaio, lasciando "in mezzo a una strada" siti del calibro di Stomped.com e Counter-Strike.net.
Questa chiusura fa parte della grande ristrutturazione avviata lo scorso anno e che porterà nel 2001 a ridefinire la scena dei gaming site mondiali.