Return to Castle Wolfenstein: Enemy TerritoryEnemy Territory è ufficiale, ma dovremo attendere qualche mese... 

Enemy Territory è ufficiale, ma dovremo attendere qualche mese...

Dopo tante voci di corridoio e conferme ufficiose, Activision ha finalmente annunciato formalmente Return to Castle Wolfenstein: Enemy Territory, futura espansione standalone dell'apprezzato FPS ambientato nella 2° Guerra Mondiale. L'addon, che sarà sviluppato da Splash Damage e Mad Doc Software con la supervisione di Gray Matter e id Software, offrirà una serie di contenuti ancora non ben dettagliati ma comunque orientati in modo tale da espandere e potenziare l'esperienza single player attraverso una serie di missioni ad obiettivi, orientate verso il gioco di squadra, dove il giocatore, nei panni del leader, dovrà comandare un gruppo di soldati (in grado di progredire nelle loro capacità con l'aumentare dell'esperienza) e guidarli all'interno del livello. Massimo sarà quindi l'aspetto tattico introdotto con l'espansione.
La press release offre anche la prima data di rilascio ufficiale, prevista in modo piuttosto generico per la prima metà del 2003.

TI POTREBBE INTERESSARE