Periferiche DSFacebook ospita le pubblicità delle nuove R4 

Nintendo cerca di farle sparire, ma c'è sempre qualcuno che le pubblicizza

Nintendo ha avviato una feroce campagna legale a livello internazionale contro la vendita delle schede R4 o simili che permettono il lancio sulle console DS di software homebrew, copie di sicurezza di giochi posseduti e che, naturalmente, aprono il fianco della console anche alla pirateria.
Le nuove cartucce che tuttavia sembrano non funzionare anche sul DSi, le DSTT, compaiono adesso su Facebook attraverso l'advertising del social network che permette la visualizzazione nelle pagine di coloro che abbiano manifestato interesse alla console o alla tipologia merceologica. Non ci sono commenti al momento da parte di Facebook, mentre Nintendo promette di indagare sulla questione.

TI POTREBBE INTERESSARE