Hudson, ai confini del Middleware

Il noto quotidiano giapponese Nihon Keizai Shimbun ha riportato un'interessante notizia. La software house nipponica Hudson sta lavorando con Criterion Software su un insieme di programmi, propriamente un softwar tools package, che accorcerebbe i tempi di conversione, fino a 3 mesi, dei titoli sviluppati con il Renderware tra GameCube, PlayStation 2 e Xbox. Naturalmente tutto questo rappresenterà un ulteriore risparmio per quelle compagnie che, dopo aver acquistato un tool di sviluppo realizzato da terze parti, decideranno di convertire il loro titolo per le altre piattaforme presenti sul mercato.

TI POTREBBE INTERESSARE