Brothers in Arms: Road to Hill 30I veterani di guerra appoggiano Gearbox 

I veterani di guerra appoggiano Gearbox

I videogiochi possono essere anche un mezzo per trasmettere in maniera fedele la storia, attraverso un tipo di comunicazione che può arrivare dritto al cuore di chi ne usufruisce. A dimostrazione di ciò è arrivato un encomio per Brothers in Arms, l'imminente shooter tattico ambientato nella seconda guerra mondiale e sviluppato da Gearbox (gli stessi di Halo), da parte della Veterans of Foreign Wars Foundation, la più grande fondazione di veterani di guerra al mondo. Ad annunciarlo è stata Ubisoft in una press release, dove si può leggere che l'organizzazione appoggia totalmente la maniera e lo sviluppo delle tematiche all'interno di questo titolo.
E pensare che c'è chi denigra i videogiochi...