Iwata reitera la filosofia Nintendo  0

Iwata reitera la filosofia Nintendo

Il neopresidente Satoru Iwata, recentemente succeduto al leggendario Hiroshi Yamauchi, ha rilasciato in una intervista in Giappone delle dichiarazioni che rinnovano l'intenzione di Nintendo di occuparsi in primo luogo della qualità dei giochi per i suoi sistemi e della soddisfazione del consumatore. Iwata ha poi nuovamente negato la possibilità che Nintendo si occupi in prima persona del mercato online, che non ritiene ancora sicuro per offrire nuove e gratificante esperienze ai giocatori: Nintendo si limiterà piuttosto a lasciare la possibilità aperta per tutti quegli sviluppatori capaci di portare avanti autonomamente il discorso (come Sega ha fatto con Phantasy Star Online), continuando invece a espandere le modalità di interazione tra GameCube e GameBoy Advance. Iwata ha inoltre dichiarato che l'industria sta raggiungendo un preoccupante livello di saturazione e che i programmatori iniziano a non riuscire più a sfruttare l'effetto sorpresa, iniziando a sentirsi come "chefs di fronte a un re che ha già provato tutto". Per il neopresidente, che sembra riecheggiare l'ultimo disastro dell'industria della fine dei '70 cui succedette l'era Nintendo, questo potrebbe persino mettere in crisi l'intero mercato facendo collassare il sistema attuale di produzione. Thanks Marco Benoit "Mr Retro" Carbone.