La 3dfx comincia a riportare qualche vittoria

Sembra che la vecchia diatriba tra 3dfx e nVidia stia cominciando a favorire la prima delle due produttrici di hardware grafico.
La denuncia di nVidia nei confronti della 3dfx di aver violato cinque brevetti riguardanti tecnologie attualmente utilizzate nel chip VSA-100 (motore di Voodoo4 e Voodoo5), non è andata a buon fine, visto che il tribunale non ha rilevato infrazioni da parte di 3dfx.
Ciò nonostante questo non vuol dire che la 3dfx abbia vinto la causa originale (sui brevetti del 'single pass multi-texturing' e del 'mipmap multilevel detail dithering' che risalgono al 1998), visto che in questo campo, il giudice deve ancora decidere.