La nostra opinione su Chessmaster 9000  0

La nostra opinione su Chessmaster 9000

Il nostro Paolo Matrascia, attivissimo su tutti i fronti, si è ritagliato una buona fetta di tempo per descrivere in tutti i suoi lati Chessmaster 9000, il nuovo simulatore di scacchi distribuito da Ubisoft. Una delle caratteristiche fondamentali di questo titolo è il modo in cui si adatta al giocatore, che abbia giocato a scacchi o meno: il computer inizialmente vi inserirà in una graduatoria tenendo conto delle risposte date in un test, e potrete scegliere il vostro avversario "preferito": spavaldo, timoroso, lento, acculturato...
Per i meno ferrati, sappiate che Chessmaster 9000 mette a disposizione un ampio tutorial composto da 21 lezioni, dove imparerete tantissime cose tra cui l'atteggiamento tenere durante uno scontro, molto importante se volete progredire nel gioco.

"Per gli esperti, comunque, il vero cuore pulsante di CM9000 risiederà, per lo più, nella “stanza di studio” delle proprie partite e nella modalità sfida che avrà il suo apice nel Torneo che ci permetterà di competere contro decine di giocatori virtuali per arrivare là dove nessuno era mai giunto prima: la leggendaria sfida con l’ormai mitologico Chessmaster. Quasi superfluo fare notare come gli algoritmi utilizzati da CM9000 abbinati all’enorme Database da cui possono trarre informazioni e alle enormi potenze di calcolo dei PC odierni, rendono i tentativi di battere i nostri avversari computerizzati, ai livelli di difficoltà più elevati, delle vere e proprie imprese titaniche. "
#AI5713,1#