Lee Tamahori in lizza per James Bond 20

Il regista di "Once Were Warriors" e "Scomodi Omicidi", il neozelandese Lee Tamahori è diventato il candidato principale alla poltrona di regista per il prossimo "James Bond 20", le cui riprese inizieranno all'inizio del 2002. Tamahori è l'ennesimo regista in lizza per dirigere il film, dopo nomi come quelli di Brett Ratner ("Rush Hour") e John McTiernan ("Trappola di Cristallo"), ma sembra che questa volta i produttori abbiano deciso. "James Bond 20" segna il quarantesimo anniversario della serie di film che hanno per protagonista l'agente segreto più famoso del mondo; serie iniziata nel 1962, con Sean Connery nelle vesti di 007 in "Licenza di Uccidere".

Click per ingrandire

TI POTREBBE INTERESSARE