L'industria guarda al vergine mercato asiatico  0

L'industria guarda al vergine mercato asiatico

Una delegazione composta da diversi sviluppatori e produttori di videogiochi ha visitato la Cina negli ultimi giorni con l'obbiettivo di instaurare un dialogo governativo atto a preservare in quel paese le proprietà intellettuali dell'industria dell'intrattenimento elettronico, afflitto dalla piaga diffusa della pirateria informatica. I membri della delegazione, tra cui figurano il presidente della Matsushita Yoichi Morishita e il direttore Capcom Kenzo Tsujimoto, hanno inoltre portato avanti una serie di incontri pubblici sull'argomento. Il deputato governativo dell'ufficio sul copyright del governo cinese ha successivamente riferito di avere preso sul serio l'appello, e di avere intenzione di predisporre delle misure per rinforzare la portata normativa delle leggi attuali.