Mobile Forces, quando Tribes 2 fa scuola

Proprio quando le sorti di Tribes 2 sembrano finalmente risollevarsi dopo un buio periodo di assoluta assenza in termini di supporto tecnico, arriva sul mercato, pronto ad appropriarsi della stessa fetta di mercato, Mobile Forces, nuovo FPS a squadre firmato Rage Software che dall'ultimo titolo Dynamix eredita il gameplay in stile team, esasperando però l'utilizzo di veicoli da guerra per una perfetta carneficina. Il nostro Francesco Sorrentino ha avuto l'onore di provarlo prima di scrivere questa recensione ricca di dettagli e commenti personali.

"La presenza dei mezzi risulta per MF il fulcro dell'intero gioco, nel quale poco altro si evidenzia, se non una cospicua varietà delle modalità di gioco presenti, fra cui oltre alle classiche deathmatch/teamDM/CTF, ve n'è qualcuna parzialmente originale, come quella in cui bisogna cercare di assassinare il capo squadra avversaria oppure quella del trailer (un carrello con bomba) trasportato a traino da un mezzo, da posizionare sul bersaglio della base avversaria (in qualche shot dei chiari esempi). Ma ritornando a parlare dei mezzi (solo terrestri) si possono contare quelli alla "dune buggies" (famosi per i film action attinenti al genere), i camion da trasporto militari (del tutto simili a quelli italiani della leva), i mezzi semi-corazzati e le jeep ad assetto largo, solitamente utilizzate per il trasporto del carrello bomba."
#AI3961,1#

TI POTREBBE INTERESSARE